settembre 2016: 9° festa antifascista!!

ed eccoci pronti con il calendario della festa antifascista 2016

4 giorni insieme per discutere, divertirci e organizzarci!

1-2-3-4 SETTEMBRE alla CASA ROSSA OCCUPATA

manifesto 9 festa antifascista

Come ogni anno durante tutti i quattro giorni di festa troverete: dibattiti, politica, stand di autoproduzione, musica, arte, cultura, sport e specialità gastronomiche anche della nostra zona, momenti di socialità alternativa e un modo diverso di condividere esperienze e sensazioni. Il tutto con un minimo comune denominatore: l’antifascismo in tutte le sue forme e sfumature, radice dei nostri valori e base indispensabile della nostra attività politica e della nostra vita.

▸ ▹ ► Perchè Festa Antifascista?
Perché Antifascismo per noi è lottare dalla parte degli ultimi, degli sfruttati, dei diversi, dei deboli, insomma dalla parte degli “altri”, affinchè non ci siano più altri.

Antifascismo per noi è credere in una società in cui libertà e giustizia sociale siano i principi cardine.

Antifascismo per noi è battersi per l’affermazione delle proprie libertà, dei propri orientamenti, delle proprie scelte.

Antifascismo per noi è combattere per i beni comuni e contro le proprietà, per i lavoratori e contro i padroni, per il multiculturalismo e contro i nazionalismi e le patrie.

Insomma per noi Antifascismo è lavorare affinchè si affermi un futuro di giustizia, di pace, ma anche di felicità e di libertà.

seguici anche su facebook download

ancora antifascisti 70 anni dopo?

“…I sogni dei partigiani sono rari e corti, sogni nati dalle notti di fame, legati alla storia del cibo sempre poco e da dividere in tanti: sogni di pezzi di pane morsicati e poi chiusi in un cassetto. I cani randagi devono fare sogni simili, d’ossa rosicchiate nascoste sotto terra. Solo quando lo stomaco è pieno, il fuoco acceso, e non s’è camminato troppo durante il giorno, ci si può permettere di sognare una donna nuda e ci si sveglia al mattino sgombri e spumanti, con una letizia come d’ancore salpate…” I. Calvino

Fare una Festa Antifascista a 70 anni dal termine della Resistenza può rimanere un esercizio vuoto di memoria. Per evitarlo, nostro compito, supremo perchè esercizio solenne di una vita, è quello di attualizzare lo spirito di quella straordinaria esperienza, non tanto per quello che ha ottenuto, quanto piuttosto per quello che non è riuscita ad ottenere. L’uguaglianza, prima di tutto. E con essa, intimamente connessa ad essa, la felicità.

Erano uomini e donne, ma soprattutto erano ragazzi e ragazze. Come noi. Più sfortunati di noi certamente, più coraggiosi forse. Ma con una fortuna gigantesca: quella di avere un mondo da creare, da plasmare, da scoprire.

E questo vuole essere lo spirito che anima il nostro Antifascismo, la nostra festa. In ogni frangente della nostra vita. Quando lottiamo nelle strade e nelle piazze, come quando studiamo il mondo possibile, quando balliamo e urliamo al cielo la nostra volontà, come quando piangiamo una sconfitta passeggera.

Un giorno potrete trovarci ad incrociare lo sguardo di un compagno immigrato alla ricerca della vita. Un altro a sostenere il cordone operaio contro l’arroganza del padrone. Un altro ancora coperti da un casco contro la ferocia del potere e della repressione. Ma sempre cercando di sostenere quel filo rosso che ci lega a quella esperienza

E se talvolta o spesso sbagliamo, perdonateci. Siamo chiamati a un compito superiore e l’errore è il sale della vita.

Questo è il nostro Antifascismo e questa è l’anima della nostra festa. Vi aspettiamo.festa antifa

VIII edizione della festa Antifascista!

Eccoci quasi pronti per l’8° edizione della festa Antifascista

anche quest’anno alla Casa Rossa Occupata!

Mancano pochi particolari e poi il programma sarà definitivo

..stay tuned

soltanto uniti abbelliremo l’universo: grazie a tutti!

Le compagne e i compagni della Casa Rossa ringraziano i tantissimi che hanno voluto condividere le giornate di festa Antifascista.10703956_660813094014908_1743349202891829894_o
Per noi si trattava di una sorta di esperimento che andava in una duplice direzione: da un lato riproporre la festa in un luogo inedito, dall’altro aprire il Centro Sociale a tutti coloro che hanno voluto attraversarlo.
Ora possiamo dirlo: se ci apprestavamo a questa 4 giorni con un po’ di timore, il risultato ci infonde un entusiasmo incredibile. Moltissime le compagne e i compagni che sono passati, bellissimo il clima di relazione respirato, splendide le proposte musicali. E in più un dibattito politico piacevole, partecipato e speriamo costruttivo.

Ora si parte. Verso un autunno che ci auguriamo pieno di conflitti e di lotte, contro il Capitale e tutte le sue articolazioni.

Da parte nostra ce la metteremo tutta, perchè l’orizzonte, pur essendo così lontano, appare meraviglioso. E con la forza di tutti potremmo raggiungerlo.

SOLTANTO UNITI ABBELLIREMO L’UNIVERSO

CASA ROSSA OCCUPATA

 

PROGRAMMA DELLA 4 GIORNI!

VIIfesta

GIOVEDì 11 SETTEMBRE:
ore 15.00 TORNEO DI CALCETTO A 5

ore 20.00 CENA CON SPECIALITA’ LOCALI
ore 21.30 Karma (live)
ore 22.00 CANTI DIALETTALI MASSESI VS MONTIGNOSINI! “Alla cà rossa non vien mai sera!”
a seguire Soqquartet musiche balcaniche in acustica

VENERDì 12 SETTEMBRE
ore 18.00 APERITIVO con Gruppi Emergenti
Diedinrags, Blips, Tha Fallen, Repperio&Peg leg
ore 22.00 CENA CON SPECIALITA’ LOCALI
ore 22.00
ORCHESTRA SINFONICA FATICA E SUDORE (MS)
VITO E LE ORCHESTRINE (GE)

SABATO 13 SETTEMBRE
MILITANT RAP NIGHT(ingresso a offerta)
Dalle Ore 21.30:
LHH (ms)
CONO D’OMBRA(fi)
SERPE IN SENO E PUGNI IN TASCA(Roma)
DSA COMMANDO (Savona)
conclusione serata DJ SET Gagarin’s Cosmonauts

Sabato pomeriggio parteciperemo al corteo in solidarietà al popolo Palestinese.

DOMENICA 14 SETTEMBRE
ore 17.30 INIZIATIVA POLITICA:
WORKING TOUR incontro aperto con il mondo del lavoro.

TUTTE LE SERE:
Mostra-istallazione a cura di officina fotografica DADA BOOM!
Mostra fotografica sulla Palestina: una terra che il colonialismo di Israele sta cancellando dalla mappa del mondo.
di Coordinamento Palestina Libera di La Spezia e Massa Carrara.

ore 18.00 apertura BAR
ore 20.00 apertura CUCINE
Tra le nostre specialità:
taglierini, tordelli,frittura,grigliata di carne e verdura,torta di riso.

III° Torneo ANTIFASCISTA di calcetto a 5

DSCF3065

Giovedì 11 ore 15.00 : Eliminatorie

3€ di iscrizione con cena gratis ai primi classificati

5vs5 Durata: 2
tempi da 20m

 per info e iscrizioni chiamare 3386547373 dario  o tramite messaggio privato su FB alla pagina CASA ROSSA

WORKERS TOUR

DOMENICA 14 ORE 17,30

OPERAIDurante la festa antifascista incontriamo il mondo del lavoro e le sue lotte

“Il mondo dei lavoro, nelle sue diverse articolazioni, rappresenta il terreno in cui si esprimono le contraddizioni decisive della nostra società. Affrontarle, investirci in termini di mobilitazione è lo scopo che come Casa Rossa ci siamo dati.
Questo incontro è un primo tentativo di formalizzare questo intervento e di provare ad unire le lotte sociali con quelle del mondo del lavoro. Realizzare un dialogo a più voci con sullo sfondo l’obiettivo di una possibile ricomposizione di classe. “

2014..siamo alla settima edizione!!

i giorni sono stabiliti 11-12-14 settembre!

il programma a breve ..ma la sorpresa è la location: quest’anno vi aspettiamo tutti alla Casa Rossa Occupata!

qualche anticipazione? guardate alla sezione concerti: Serpe in seno – Pugni in tasca e DSA Commando

e poi tanti degli amici e compagni che ci accompagnano ormai da anni

allora a presto con tutti i particolari!

FOTO 2013!

ECCO LE FOTO DELLA FESTA: DAI CONCERTI AL TORNEO DI CALCETTO!

 

DIBATTITI

INIZIATIVE/DIBATTITI durante la VI FESTA ANTIFASCISTA

stella

 

Mercoledì ore 18.30: Assemblea Studentesca verso un nuovo autunno di lotte.

Venerdì ore 17.30: presentazione del libro “A sarà dura!” a cura di INFOAUT a seguire incontro dibattito pubblico CONTROPOTERE NELLA CRISI costruiamo l’assedio all’austerity e alla precarietà.

Sabato ore 17.30:iniziativa politica sulla Volantere Rossa (filmato e dibattito a seguire)”Facevamo quello che dovevamo fare” presantato da Tonino Paiella di Milano e Ivo Batà di Lodi

Domenica ore 17.00: Assemblea pubblica sulla Sanità. Organizzata dal Collettivo Sos